In lettura:

Liliana's bookshelf: currently-reading


goodreads.com

Instagram

Buongiorno ^_^

Oggi vi parlo di un libro davvero unico. Una storia in grado di trascendere le pagine in cui è racchiusa.

Data di pubblicazione: 25 maggio 2017

Titolo: IL CIRCO della NOTTE

Autrice: Erin Morgenstein

Editore: BUR. Rizzoli

Pagine: 460

Prezzo: 12,00 €

LO TROVATE IN TUTTE LE LIBRERIE!

TRAMA:

Appare così, senza preavviso. La notizia si diffonde in un lampo, e una folla impaziente già si assiepa davanti ai cancelli, sotto l’insegna in bianco e nero che dice: “Le Cirque des Rèves. Apre al crepuscolo, chiude all’aurora”. È il circo dei sogni, il luogo dove realtà e illusione si fondono e l’umana fantasia dispiega l’infinito ventaglio delle sue possibilità. Un esercito di appassionati lo insegue dovunque per ammirare le sue straordinarie attrazioni: acrobati volanti, contorsioniste, l’albero dei desideri, il giardino di ghiaccio,.. Ma dietro le quinte di questo spettacolo senza precedenti, due misteriosi rivali ingaggiano la loro partita finale, una magica sfida tra due giovani allievi scelti e addestrati all’unico scopo di dimostrare una volta per tutte l’inferiorità dell’avversario. Contro ogni attesa e contro ogni regola, i due giovani si scoprono attratti l’uno dall’altra: l’amore di Marco e Celia è una corrente elettrica che minaccia di travolgere persino il destino, e di distruggere il delicato equilibrio di forze a cui il circo deve la sua stessa esistenza.

RECENSIONE:

Parlare di questo romanzo non è assolutamente semplice. Perché è un po’ come raccontare un sogno che si è appena fatto. Nella nostra mente appare ancora chiaro e con un senso logico tutto suo, ma nel momento in cui si cerca di descriverlo, sfuma nei nostri ricordi, quasi come non fosse mai esistito.

IL CIRCO della NOTTE è ambientato nei primissimi anni del 1900, anche se le radici della storia risalgono a molto prima. In un mondo in cui l’illusionismo è considerato una forma di intrattenimento molto apprezzata, un uomo capace di compiere vere magie ne approfitta per camuffare le sue reali abilità dietro una tendina di inganno. Il pubblico assiste a numeri incredibili, certa di trovarsi di fronte a un abile prestigiatore e ignara di essere al cospetto di qualcuno di molto più pericoloso.

Un bel giorno, fra questo mago e una sua vecchia conoscenza viene lanciata una sfida. Una sfida che durerà anni e che vedrà coinvolte molte persone, fra cui Celia, la figlia del mago, e Marco, un orfano reclutato appositamente per l’occasione.

I due ragazzi crescono, addestrati ognuno dal proprio maestro, in attesa che l’inevitabile scontro avvenga. Inconsapevoli della reale posta in gioco, imprigionati in una sfida con regole taciute, finiranno con l’innamorarsi e…

Cosa succede dopo non ve lo dico, ovviamente.

Questo romanzo è un viaggio contorto, con un senso tutto suo, proprio come un sogno. L’autrice, attraverso salti temporali, vi fornirà le carte necessarie per poter interpretare i fatti, non prima però che questi si compiano. Personaggi incantevoli vi intratterranno, distogliendo la vostra mente dalla domanda che vi tormenterà durante la lettura “Ma qual è il senso di tutto questo?” e voi li seguirete, per scoprire di più su questo circo straordinario.

Il circo appare e scompare senza preavviso, ma coloro che lo amano danno vita a una sorta di clan capace di trovare ogni volta il modo di scoprire la sua nuova posizione. Indossano sempre qualcosa di rosso e si fanno chiamare i Rêveurs. Ebbene, io credo proprio che solo dei veri sognatori sapranno apprezzare questo romanzo come si deve, perché a differenza di altri libri, questo trasporta in una dimensione diversa dalla nostra, meno terrena e più… magica.

“Un sognatore è colui che non sa trovare la propria via se non al lume della luna; e il suo castigo è che egli vede l’alba assai prima degli altri.”

Oscar Wild, 1888

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

On my bedside table #3

Gio Ago 8 , 2019
Ben ritrovati ^_^ Vediamo un po’ quali libri si sono aggiunti alla pila sul mio comodino 😉 Acquistati, regalati o gentilmente offerti da Autori o […]